cover articolo: Emilio Carraro – fotografie backstage: Luca Martinelli, Giovanni Zardinoni

 

Un progetto che nasce durante un workshop sull’ uso della fotocamera grande formato.

 

scopri il workshop: la fotografia di architettura e il banco ottico

Durante l’ escursione sul grande fiume, siamo rimasti ancora una volta, ammagliati dal suo paesaggio, fatto anche di tempo e storia, culture ed insediamenti, tentativi di sopravvivenza e testimonianze artigianali.

Non è solo il fiume, è tutto quello che nel tempo è sorto attorno ad esso, epoche diverse fatte di persone, usi e costumi.

 

 

E’ bastato osservare il paesaggio attraverso il vetro smerigliato ed ecco che le idee sono emerse, insieme alla voglia di indagare.

Stiamo ancora pensando a come evolvere questa volontà, nei concetti e nel contenuto, il progetto non vuole assolutamente essere una descrizione, ma si tratta invece di fare ricerca, anche in un’ area molto circoscritta come il Polesine.

La proposta che vi facciamo è quella di portare il vostro grande formato, le idee e la voglia di cercare, dettagli, sfocature, passato, testimonianze, il tutto visto con audacia compositiva e visione artistica.

 

Il contenuto lo definiremo insieme, intanto lasciateci le vostre idee nei commenti di questo articolo e se siete interessati a partecipare a questo racconto fotografico, non solo con le fotocamere, ma anche con

narrazioni,

scritti,

storie raccontate,

scriveteci attraverso il form sottostante, oppure a: info@fineartlabo.com, lasciateci un commento in basso su questa stessa pagina.

Anche il titolo del progetto è da definire, lo faremo lungo gli argini 🙂

inviaci il tuo messaggio

13 + 4 =

Grazie per la tua condivisione!

Ti chiediamo di condividere il progetto, se ti fa piacere, attraverso i tuoi canali media/social, affinchè il messaggio possa raggiungere tutte le persone potenzialmente interessate o che hanno materiale, opere, contenuti desiderosi di essere divulgati.